NEWS FISCO – 730/2018 Precompilato e Ordinario: doppia scadenza

987

Ashampoo_Snap_2018.03.05_11h53m13s_067_730/2018 Precompilato e Ordinario: doppia scadenza

Il 730 è il modello per la dichiarazione dei redditi dedicato ai lavoratori dipendenti e pensionati.

Ad oggi esistono due tipologie di 730: il precompilato e l’ordinario.

Il 730 precompilato è il modello già compilato dall’Agenzia delle Entrate, attraverso i dati in suo possesso trasmessi dai soggetti obbligati quali sostituti d’imposta, medici, banche ecc…

Il modello è consultabile dal 16 aprile 2018 su una sezione dedicata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate, direttamente o tramite intermediario o sostituto d’imposta.

La scelta della modalità di accesso comporta vantaggi e svantaggi, in termini di costi e di successivi controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Una volta effettuato l’accesso è possibile accettarlo senza modifiche, modificarlo oppure non accettarlo e scegliere il 730 ordinario.

Invece il modello 730 ordinario viene utilizzato quando il contribuente non può o non vuole usare il precompilato.

Tale modello, a differenza del precompilato, non può essere presentato autonomamente, pertanto occorrerà rivolgersi ad un intermediario (CAF) o al sostituto.

Il termine di presentazione è fissato al:

  • 9 luglio 2018 in caso di presentazione tramite sostituto d’imposta;
  • 23 luglio 2018 in caso di presentazione diretta (per il 730 precompilato) o tramite CAF-intermediario(per il 730 precompilato o ordinario).

A breve FLP- BAC attiverà il servizio di assistenza fiscale su tutte le sedi di lavoro che ne faranno richiesta al loro rappresentante sindacale di sede.

downloadNews Fisco

                                                   Per la Segreteria Regionale FlpBac-Lazio
                                                                          Valter D’Offizi

 

SHARE